Disinfestazione da Mosche

Disinfestazione da Mosche

(Mosca – Tafano – Flebotomi)

Muscomorpha è un raggruppamento sistematico comprendente varie famiglie di insetti dell’ordine dei Ditteri (sottordine Brachycera) che hanno in comune la stessa radice filogenetica. In particolare la mosca domestica (Musca domestica) è un insetto dell’ordine dei Ditteri, appartenente alla famiglia dei Muscidi.

Habitat

In grado di riprodursi con estrema facilità sia per la capacità di deporre le uova all’interno di qualsiasi materiale di natura organica in decomposizione, sia per la velocità con cui le larve raggiungono lo stato d’individuo adulto, diventando a loro volta capaci di riprodursi: circa dieci giorni. La sua vita, in condizioni ottimali di cibo e ambiente, è di circa 8-10 giorni durante i quali è in grado di deporre fino a 1000 uova (150-200 alla volta ogni 3-4 giorni). Le larve hanno come habitat escrementi, letame, rifiuti e materiale vegetale in fermentazione, mentre l’insetto adulto si presenta ubiquitario e sinantropico. e si nutre mediate un apparato boccale lambente/succhiatore di sostanze alimentari di ogni genere, mediante un rigurgito emesso per sciogliere i cibi solidi, fattore ne determina la pericolosità e la potenziale vettorialità per numerose patologie. In genere le mosche sono attive solo durante le ore diurne e di notte riposano negli angoli delle stanze o sospese al soffitto.

Prevenzione da Mosche

In caso di elevata infestazione è importante la ricerca dei siti di sviluppo (solitamente localizzati nelle zone di accumulo di rifiuti) al fine di procedere ad interventi di rimozione dei substrati di sviluppo. Si possono effettuare in questo caso trattamenti antilarvali con prodotti regolatori di crescita (PROXILAR LIQUIDO).

Disinfestazione da Mosche

In caso di presenza di mosche all’interno di abitazioni è possibile intervenire direttamente su questi insetti con prodotti pronto uso (SOLFAC SPRAY M.Z. – FLY SPRAY) oppure utilizzando specifiche lampade attrattive (X-TERMIN – MULTIFLY – PULITA).  In caso di presenza d’infestazione nelle aree esterne è possibile addizionare un prodotto concentrato (CIPERTRIN T – CYPERBASE) ad un substrato di melassa (acqua + zucchero). Il prodotto ottenuto deve essere spennellato all’esterno delle abitazioni (anche direttamente su muro) in corrispondenza di zone soleggiate, area nelle quali vanno a posizionarsi più spesso le mosche. La sostanza attrattiva, addizionata all’insetticida compie un’azione abbattente nei confronti di questo insetto. E’ possibile utilizzare anche dei prodotti già pronti (LEXAN) per tale uso con spennellatura.

AVVERTENZA IMPORTANTE

Leggere sempre l’etichetta e attenersi scrupolosamente alle indicazioni.

Usare solo i dosaggi scritti in etichetta, è responsabile chi utilizza il prodotto.

Proteggere alimenti dal contatto o dall’esposizione con insetticida.